News legali Rimani aggiornato

  • 20-06-2017

    Arriva il DDL Orlando che prevede deleghe al Governo in materia di giustizia e riforma codice penale e in primo luogo la prescrizione ...

    Lo scorso 14 giugno la Camera dei Deputati ha definitivamente approvato con un voto di fiducia la proposta di legge C. 4368 (nota anche come Disegno di Legge=[DDL] Orlando), che modifica l'ordiname
  • 19-06-2017

    Una proposta di legge per la separazione delle carriere dei magistrati ... un aperitivo in cambio di una firma per una battaglia di libertà e civiltà giuridica

    L’Unione delle Camere Penali Italiane (U.C.P.I.) ha promosso già da tempo la raccolta di firme per una proposta di legge costituzionale ad iniziativa popolare (istituto previsto dall’art. 71 I
  • 16-06-2017

    Il diritto di morire dignitosamente in carcere e il "Capo dei Capi" di Cosa Nostra

     La Corte di Cassazione ha emesso di recente una sentenza (Cass. I Sez. pen. 22 marzo – 5 giugno 2017 n. 27766, Pres. Di Tomassi, Rel. Cocomello) che ha fatto molto discutere, perché trattava d
  • 27-03-2017

    Sulla responsabilità medica arriva la Legge "Gelli-Bianco" contro la "malpratice" e la "medicina difensiva" ...

    E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 64 del 17 marzo scorso la Legge 8 marzo 2017 n. 24 recante «Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in

Crimini e Misfatti Rubrica

Benvenutinel mio sito web

Benvenuti nel mio sito, dove potrete trovare informazioni dettagliate sul nostro studio legale.

 

Essere avvocati penalisti significa oggi coltivare una vera e propria passione civile. E non solo: significa tanto altro.

Significa confrontarsi con le difficoltà della avvocatura, che vive una vera e propria crisi e si trova nella inderogabile necessità di autoriformarsi, e di ripensare il proprio ruolo in un mondo complesso che sembra cambiare ogni giorno.

Significa dover coniugare l’obbligo alla miglior difesa dei diritti del singolo con la domanda crescente di sicurezza che sale dalla Società, allarmata da grandi fenomeni non facilmente governabili quali l’immigrazione o la trasformazione della criminalità organizzata in una vera e propria "corporation" transfrontaliera.

Significa aggiornamento continuo, confronto quotidiano con la magistratura inquirente e giudicante, ed anche gestire un rapporto con la clientela basato sulla massima trasparenza e correttezza, ma anche sul reciproco rispetto e sulla consapevolezza dei rispettivi ruoli.

Se molti - forse troppi - colleghi hanno sovente condotte deontologicamente discutibili con i propri assistiti, la clientela spesso non dimostra abbastanza considerazione per chi esercita l'attività legale, forse perchè non ha contezza della complessità e della laboriosità di ogni sorta di attività difensiva.

Si tratta, insomma, di sfide quotidiane assai dure, ed a volte anche un pò ingrate, che richiedono grande entusiasmo e determinazione e nelle quali mi cimento avvalendomi dell’ausilio e dell'amicizia di colleghi specializzati anche in diritto amministrativo e civile, e di altri professionisti.

Oggi è tramontata definitivamente l'epoca dell'avvocato "dominus" solitario: lavorare in gruppo non è solo una magnifica opportunità ma è soprattutto una inderogabile necessità, onde fornire al Cliente tutta l'assistenza legale di cui egli possa aver bisogno.

Grazie dell'attenzione, e non esitate a contattarmi per avere ulteriori chiarimenti.

Buona navigazione,

Rodolfo Capozzi